L’influenza dei colori negli acquisti online

Nel processo di acquisto tutto ciò che riguarda e coinvolge i cinque sensi gioca un ruolo fondamentale. Ognuno di essi, infatti, ha un’influenza rilevante nelle nostre scelte quotidiane, sia online che offline. Se, come ormai è ben noto a tutti, il profumo di pane appena sfornato – che sia reale o creato chimicamente – ci fa venire un’irrefrenabile voglia di acquistarlo, la musica nel negozio di vestiti se scelta attentamente prolunga la nostra permanenza e il poter toccare i prodotti ci permette di prendere decisioni più rapidamente, anche i colori sono essenziali per un maggiore coinvolgimento mentale.

Come già descritto precedentemente in questo articolo, essi trasmettono sensazioni ed emozioni più che mai utili alla vendita di un prodotto o servizio, diventando un potente strumento di marketing. Ma che effetto hanno se usati per indicare i prezzi? A livello scientifico lo stimolo visivo è il più immediato tra i vari aspetti sensoriali.

Il colore come catalizzatore della vista

Analizzando i principali colori che si possono trovare associati a promozioni e prezzi nei punti vendita fisici o online, avremo in evidenza: rosso, giallo, nero, bianco e arancione.

  • Il rosso, che trasmette urgenza e dinamicità, evidenzia come una promozione sia a tempo limitato, incentivando quindi il consumatore a prendere una decisione immediata, avvertendolo della sua temporaneità;
Prezzi e offerte
Colori dei prezzi per indicare le offerte. Fonte: oggi.it
  • Allo stesso modo, il giallo stimola l’attenzione e, nelle sue sfumature del dorato, indica un’offerta premium. Inoltre, essendo un colore luminoso, stimola l’attenzione e se unito al nero è visto prima di altri colori. Questa combinazione è usata infatti per indicare un avvertimento. Se uniamo quanto appena detto otteniamo promozioni premium urgenti quando il prezzo è scritto in rosso su sfondo giallo, piuttosto che un’offerta premium classica se il prezzo viene indicato in nero su sfondo giallo ed un’offerta imperdibile se scritta in bianco su sfondo rosso;
Prezzi e offerte
Colori dei prezzi per indicare le offerte. Fonte: giuseppecaprotti.it
  • Il classico sfondo bianco, invece, comunica tranquillità e purezza. Rappresenta verità nell’indicazione del prezzo quando esso è scritto in nero: non potrebbe esserci nessun altro prezzo, quello indicato è perfetto per quel determinato prodotto;
  • L’arancione, invece, ha una visibilità molto alta ed è particolarmente efficace per la promozione di prodotti alimentari e giocattoli in quanto stimola l’appetito.
Prezzi e offerte
Colori dei prezzi per indicare le offerte. Fonte: issuu.com

Trovare la giusta combinazione cromatica permette di attirare l’attenzione del potenziale cliente, con l’obiettivo di ottenere una reazione da parte dello stesso.

L’evoluzione nel tempo delle indicazioni dei prezzi

Soprattutto negli ultimi anni, i cartellini indicanti il prezzo dei prodotti sono diventati prevalentemente elettronici, sostituendo i cartoncini colorati classici. Questo avviene prevalentemente nei punti vendita della grande distribuzione, nei settori industriali, nelle farmacie e nelle profumerie. Il vantaggio principale è la possibilità di aggiornare in pochi secondi le informazioni indicate, ottimizzando il lavoro del personale.

Etichette elettroniche
Etichette elettroniche per indicare i prezzi. Fonte: gdoweek.it

Eliminando i colori utilizzati in combinazione tra loro per indicare i prezzi, si perde anche parte dell’attivazione mentale ed emotiva del consumatore. Risulta opportuno mettere in evidenza come ognuno interpreti i colori diversamente in base alle esperienze personali pregresse. In linea di massima, però, quanto appena scritto vale nell’analisi di un pensiero comune.

Per qualsiasi segnalazione relativa al contenuto dell’articolo, contattaci pure a [email protected] fornendo tutte le informazioni necessarie per risolvere tempestivamente la segnalazione.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Facebook
Advertising

Come individuare i giusti KPI per Facebook ADS

Impostare le campagne Facebook correttamente richiede preparazione e abilità affinché siano performanti, ma come valutare successivamente i dati raccolti per definire l’efficienza dei propri annunci?

Leggi »