Veuve Clicquot e Perrier si rifanno il look con i disegni di Kusama e Murakami

È proprio lei, l’artista giapponese 91enne Yayoi Kusama, dietro questa nuovissima collaborazione con Veuve Clicquot. Tutt’altro che monotona, Yayoi esprime serenità, vivacità e appare come un fiore tra i fiori, tanto che ha deciso di decorare il packaging con un motivo “che simboleggia l’energia vitale, l’amore e la celebrazione della vita” e la bottiglia della La Grande Dame 2012 con un’etichetta a pois neri.

Yayoi Kusama e Veuve Clicquot
Fonte: Veuve Clicquot

Inoltre, su richiesta, è possibile ricevere la scultura a forma di fiore intitolata “My Heart That Blooms in The Darkness of The Night”, simbolo di vita, amore e pace, oltre che essere anche un profondo tributo alla natura.

Questa opera d’arte è il frutto di 250 ore di lavoro ed è disponibile in solo 100 esemplari, ognuno dei quali ha un costo di 36 mila dollari. Insomma, possiamo dire che per comprarle vi basta rompere il salvadanaio a forma di porcellino con entro le monetine.

Già in precedenza, nel 2006, Yayoi Kusama aveva collaborato con Veuve Clicquot donando nuova vita al ritratto originale di Madame Clicquot per un’asta a Tokyo.

Opera di Yayoi Kusama
Fonte: Veuve Clicquot

Lei stessa sostiene che il suo stile sia stato influenzato da esperienze che ha avuto da bambina mentre si trovava nella sua fattoria: “[…] ero accecata dai fiori, guardandomi intorno c’era quell’immagine persistente, mi sembrava di sprofondare come se quei fiori volessero annientarmi”.

Pensate che ad oggi, le sue opere sono oggi esposte nei maggiori musei statunitensi, inglesi e giapponesi.

Perrier, invece, punta sulle opere di Takashi Murakami che non sono certamente da meno. La collaborazione, che porterà alla luce motivi floreali e coloratissimi, tipici dello stile dell’artista giapponese, verrà lanciata su scala mondiale nell’ottobre 2020 e sarà resa disponibile al dettaglio già da inizio 2021.

Takashi Murakami e Perrier
Fonte: Perrier

Paul Cordina, Global Communication Manager di Perrier, in un’intervista ha dichiarato: “ci auguriamo che questa collaborazione, ispirata all’universo pop e colorato di Takashi Murakami e allo spirito creativo di Perrier, aumenti l’accessibilità dell’arte per un pubblico globale ancora più ampio”.

Perrier per me è strettamente associata innanzitutto al colore verde. Mi domando se oggi, che non possiamo più abbracciare, baciare o stringere la mano senza pensarci, la sensazione stimolante delle bolle sulle nostre lingue sarà ancora più accentuata e sarà una delle poche piacevoli esperienze tattili ancora a nostra disposizione” ha aggiunto Murakami.

A questo punto, per immergersi nel mondo colorato di Perrier e Murakami non resta altro che guardarsi il loro video animato!

Per qualsiasi segnalazione relativa al contenuto dell’articolo, contattaci pure a [email protected] fornendo tutte le informazioni necessarie per risolvere tempestivamente la segnalazione.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp