Lo spot Coca-Cola in vista del Natale 2020

Le priorità che cambiano

Una delle bibite più famose contorna ogni anno i nostri pranzi di Natale con il suo gusto intenso. Questa bevanda è una tra le più conosciute in tutto il mondo e non può mancare nelle nostre grandi tavolate.

Fondamentale in ogni festeggiamento, accomuna grandi e piccoli con una semplice bottiglia piena di bollicine.

Dunque, Coca-Cola si sofferma ancora di più quest’anno per Natale sulla rilevanza delle relazioni sociali, del caloroso affetto familiare e della gioia di stare insieme. Non più un Natale incentrato su regali e grandi feste a causa della pandemia globale targata 2020.

Con questa campagna di marketing natalizia chiamata “The Letter“, Coca-Cola chiede a ciascuno di noi di dare qualcosa che solamente ognuno di noi può dare, incoraggiando le persone ad essere veramente presenti e vicine più che mai ai propri cari.

The Holidays Are Coming
The Holidays Are Coming. Fonte: Coca Cola

Insieme alla pubblicità “Holidays Are Coming“, Coca-Cola festeggia 100 anni dalla prima pubblicità natalizia, rendendo la bibita simbolo di festività.

Lo storytelling

Lo spot, creato da Wieden+Kennedy London e prodotto da Hungry Man, lascia sin da subito intravedere la magia e le tradizioni natalizie: una bambina porge al papà una letterina per Babbo Natale ma, impegnato al lavoro, si rende conto di aver dimenticato di spedirla.

Ecco così che intraprende un’ardua missione per consegnarla in tempo, attraversando mari e giungle prima di raggiungere il Polo Nord. Ed è proprio qui che incontra Babbo Natale, che gli da un passaggio fino a casa a bordo del famoso camion Coca-Cola.

Infine, il papà apre la lettera e trova la richiesta della figlia: “Questo Natale non voglio non giochi e regali, ma che papà sia a casa per Natale”.

“Quest’anno, il periodo natalizio sarà più significativo che mai. Come azienda, Coca Cola celebra le festività natalizie attraverso la nostra pubblicità sin dagli anni ’20, con messaggi di unità e gioia. Il nostro nuovo spot riflette la vera magia del Natale, l’attenzione maggiore per i nostri cari, il senso di comunità e soprattutto il bisogno di essere presenti l’uno per l’altro”, afferma Kris Robbens, Marketing Director di Coca Cola UK.

La clip uscirà a dicembre nel Regno Unito e successivamente verrà trasmessa a livello globale nei 91 mercati in cui opera Coca-Cola.

Salta l’appuntamento annuale con il Christmas Truck

Il nuovo spot non è l’unica cosa a modificarsi rispetto al solito approccio di comunicazione natalizia della bevanda: per la prima volta dal 1995, il tour annuale Christmas Truck che toccava una quarantina di città in Inghilterra non andrà in porto.

Coca Cola Christmas Truck
Coca Cola Christmas Truck. Fonte: Coca Cola

“A causa delle attuali restrizioni in tutto il paese, il nostro Coca Cola Christmas Truck Tour non ci sarà quest’anno. Sappiamo che è deludente, ma continueremo a condividere momenti speciali durante le festività natalizie. Non vediamo l’ora di vedervi l’anno prossimo”, afferma l’azienda in un tweet.

Nella clip, il papà ha cercato in ogni modo di far avverare i sogni della propria bimba, portando la letterina fino al Polo Nord, senza rendersi conto che l’unico desiderio della figlia era avere il papà a casa.

Un vero e proprio cambio di rotta che si adatta alla situazione mondiale attuale. Adesso più che mai abbiamo bisogno della vicinanza dei nostri cari, senza più darla per scontata e sembra che Coca Cola abbia colto nel segno.

Per qualsiasi segnalazione relativa al contenuto dell’articolo, contattaci pure a [email protected] fornendo tutte le informazioni necessarie per risolvere tempestivamente la segnalazione.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp